Nel Fermano calo 2.100 imprese dal 2009

La crisi ha ingoiato oltre 2.100 imprese nel Fermano tra il 2009 e il 2017. Il dato è emerso nel corso dell'assemblea provinciale della Cna che ha approvato il bilancio 2017 di Findimpresa Marche (2.563 richieste di garanzie per oltre 58,5 milioni di euro). A Fermo, ha riferito Paolo Silenzi, presidente della Cna territoriale, le garanzie rilasciate ammontano a poco più di 9 milioni di euro, con 490 operazioni. "Dal 2009 il tessuto economico del Fermano ha subito un calo del 10,3% - ha spiegato Alessandro Migliore, direttore di Cna Fermo -, si è passati da 20.480 imprese a 18.379 attive al 31 dicembre 2017. E' un dato significativo, perché il calo è decisamente più intenso della perdita di imprese subita nello stesso periodo a livello regionale, pari al 6,8%. Le perdite più consistenti sono state nei settori manifatturiero (-10,1%), trasporti (-23,1%), costruzioni (-19,1%), commercio (-9,9%)". Al dato negativo si aggiunge il 3% di arretramento del peso dell'agricoltura tra le imprese nel febbraio scorso.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoWeb
  2. La Nuova Riviera
  3. La Nuova Riviera
  4. Riviera Oggi
  5. Riviera Oggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Martinsicuro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...